Liquida
lemanineicapelli | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

 
lemanineicapelli 
QUANDO LO SCETTICISMO SI TRADUCE IN UN SEMPLICE GESTO.
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Voglio Scendere
Studi e Proiezioni
Palestina Libera!
Orizzonti Nuovi
Cinema
Cinema
I Governi Italiani
Massimo Donadi
Blog di Beppe Grillo
L'Espresso
La Repubblica
Paul Ginsborg
2più2uguale5
Libero Fischio
Dagospia
Disinformazione
Informazio Corretta
Bluewitch
  cerca


 

diario | La Panchina Della Domenica | Domandare è Lecito | Cultura e dintorni | Pensieri Disagiati | Società in versi | Il Grande Cinema | Foreign Affairs | La Voce del Popolo | L'Angolo degli Esclusi | Dove osano le Mafie | Lettere dall'Italia | Scrittori senza gloria |
 
Scrittori senza gloria
1visite.

28 ottobre 2013

QUELLE ESTATI IONICHE - di Sonny Delvecchio


Percepisco quella dolce risacca
infrangersi sulla spiaggia rovente
di ciottoli e memorie, levigate
dalle delicate mani salmastre.
E respiro a pieni polmoni 
quel caldo sogno iridescente,
mentre sorrisi e voci 
mi abbracciano e mi salutano.
Di quelle soavi estati ioniche, 
volate via tra tenui soffi di piacere,
mi è rimasta soltanto l'ombra.
L'inesorabile invecchiare dei mesi
non ha però corroso il ricordo 
degli amici e di quei giorni,
disposti in una foto mai scattata,
appesa accanto al mio cuore, 
pugnalato crudelmente
da un'acuminata nostalgia. 
E mi sfugge una lacrima salata
nella quale il mio spirito s'immerge,
andando alla deriva nella mia memoria.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. "poesia" "Sonny Delvecchio"

permalink | inviato da Sonny De il 28/10/2013 alle 17:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

19 ottobre 2013

LA MECCANICA DELLA QUOTIDIANITÀ - di Sonny Delvecchio


Le dita si fanno pesanti, 
ingrassate 
da parole e pensieri senza pistoni, 
mentre la mente brancola 
nel buio di sospiri grippati. 
I giorni si fanno meccanici, 
mossi da un silente motore 
d'abitudini,
imbullonate ad un'opaca libertà,
arrugginite
insieme a desideri frenati.
Se quelle dita tozze potessero smontare
gli errori dalle certezze, 
sparpagliati
in labirintici cunicoli metallici, 
forse non servirebbe neppure un colpo
di frizione
per cambiare la marcia a questa esistenza.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. "poesia" "Sonny Delvecchio"

permalink | inviato da Sonny De il 19/10/2013 alle 8:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

18 ottobre 2013

PENSIERI SENZA FOCE - di Sonny Delvecchio



Affondo i miei piedi in scale
fatte di gradini di buoni propositi,
incerti come onde impacciate,
che vorrebbero condurmi alla foce
di questo indecifrabile flusso.
Sento, incastrati tra i miei denti, 
brandelli di una semplice domanda,
mai espulsa né digerita 
da litri e litri di saliva amara:
cos'è che mi spinge controcorrente? 
Forse è soltanto il quesito ittico, 
di chi ancora stenta a comprendere
la propria vera, naturale
e immutabile
essenza.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. "poesia" "Sonny Delvecchio"

permalink | inviato da Sonny De il 18/10/2013 alle 9:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
marzo        novembre