Liquida
lemanineicapelli | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

 
lemanineicapelli 
QUANDO LO SCETTICISMO SI TRADUCE IN UN SEMPLICE GESTO.
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Voglio Scendere
Studi e Proiezioni
Palestina Libera!
Orizzonti Nuovi
Cinema
Cinema
I Governi Italiani
Massimo Donadi
Blog di Beppe Grillo
L'Espresso
La Repubblica
Paul Ginsborg
2più2uguale5
Libero Fischio
Dagospia
Disinformazione
Informazio Corretta
Bluewitch
  cerca


 

diario | La Panchina Della Domenica | Domandare è Lecito | Cultura e dintorni | Pensieri Disagiati | Società in versi | Il Grande Cinema | Foreign Affairs | La Voce del Popolo | L'Angolo degli Esclusi | Dove osano le Mafie | Lettere dall'Italia | Scrittori senza gloria |
 
Diario
1visite.

28 maggio 2011

ORGANIZZIAMOCI e diamo visibilità ai referendum

Visto che il governo vuole boicottare i referendum , facciamo vedere che non siamo dei babbioni né idioti!

NOI  popolo di movimentiste e movimentisti sociali, organizziamoci come sappiamo ben fare. 

Ognuno, ognuna faccia quello che può .  Io sto cercando di diffondere le iniziative  non solo con Facebook ma anche con posta elettronica (ho circa 1200 contatti  fra amici e amiche via mail e 200 associazioni) e su questo blog. Siccome conosco maggiormente la realtà a piemontese, invito a copiare ciò che abbiamo prodottoe scambiarci le idee per far parlare i giornali, i mass media delle nostre “trovate” in riferimento ai  REFERENDUM.

Socializziamo e copiamoci.

Qui sotto elencherò  solo le movimentazioni che conosco perché lì sono attivista. Alcune si riferiscono solo alla dimostrazione in TORINO (es movimento dell’Acqua Bene Comune) ma negli indirizzi INTERNET potrete trovare le informazioni per altre città.  

Altre  mobilitazioni sono , invece, a livello nazionale.

A voi il “dovere civico” di inserirvi in qualcuna di esse oppure ripeterle nelle vostre città:

 

1 ) -  domenica 5 giugno 2011   Parte da tre ragazze il FREEZE FLASH MOB italiano - La democrazia è morta: siamo in lutto!!    REFERENDUM e Freeze Flash Mob in tutte le città - http://www.noidonne.org/blog.php?ID=01882   oppure    http://lemanineicapelli.ilcannocchiale.it/?YY=2011&mm=5    

Ci si trova  il 5 giugno 2011 ale ore 11 nel luogo convenuto vestiti di nero, con un nastro tricolore al braccio sinistro e il manifestino dell'evento precedentemente scaricato dal pc. (chiederlo a simonita.alg@hotmail.it che ve lo invierà tramite posta oppure guardate su Facebook). Ecco la dinamica dell’evento:

-       A segnale convenuto, un fischio, ognuno si fermera' nella posizione in cui si trova portando le braccia in alto a mostrare il manifestino, in assoluto silenzio e immobilita', per non piu' di cinque minuti.

-      un altro fischio segnera' la fine dell'immobilita' e i partecipanti si muoveranno passeggiando nei dintorni.

-      trascorsi alcuni minuti, un altro fischio segnera' l'inizio di un nuovo spazio di immobilita' e si ripetera' la scena precedente: tutti immobili nella posizione in cui si trovano con le braccia in alto in silenzio completo.

-      cosi' via fino a mezz'ora completata.

-      ecco l'elenco che si sta aggiornando giorno dopo giorno:

TORINO – piazza Castello

MILANO – davanti al Duomo

FIRENZE - PIAZZA S. MARCO
BOLOGNA - PIAZZA MAGGIORE
ROMA - PIAZZA DEL POPOLO
NAPOLI - PIAZZA MUNICIPIO
PALERMO - PIAZZA POLITEAMA
SASSARI - PIAZZA D'ITALIA
SALERNO - PIAZZA DELLA CONCORDIA
CUNEO - VIALE DEGLI ANGELI

CAGLIARI- PIAZZA GIOVANNI XXIII    

Invitiamo tutte le persone che possiamo contattare ad unirsi a noi e contattiamo simonita.alg@hotmail.it        http://www.facebook.com/permalink.php?id=1123827346&story_fbid=186801928038597#!/home.php?sk=group_205086359512600&ap=1

----------------------------------------------------------------------------------

 

2  -    mercoledì 8 giugno 2011    Chiusura campagna referendaria Comitato 2 SI pper l'acqua Bene Comune programma per TORINO

-      A ) - dalle 9 alle 12 -  persone, studentesse  e studenti  vestiti in bianco e con bandiere volantineranno ai mercati: Brunelleschi, Racconigi, Svizzera, Foroni, Porta Palazzo, Sebastopoli

-      b) dalle 11 alle 12 , il comitato acqua pubblica + ospiti (Ciotti, Casacci ecc) presso sede RAI e giornali - conferenza stampa di chiusura campagna referendaria

-      c)dalle 12 alle 14 , Anne Le Strat - Assessore Comune Parigi incontra il sindaco di Torino  Piero Fassino sul tema della ripubblicizzazione dell'acqua presso Rettorato Università di Torino - seguirà buffet

-      d) dalle 12 alle 14  -  pic - nic  di studenti+comitati+gente invitata via rete in piazza Castello oppure al Valentino (da decidere) con cibo, acqua, bandiere, striscioni - ognuno porti per se

-      e) dalle 14 alle 16 -  studentesse e studenti indipendenti distribuiranno acqua – palazzina Einaudi (Università)

-      f) dalle 14 alle 18 - attiviste, attivisti e chiunque voglia ... faranno speakeraggio e  volantinaggio sui mezzi pubblici: metro, linea 4, 2, 3

-      g) dalle 18,30 alle 19 - flash mob PRIMA SI VOTA, POI SI PARTE - Tutti a Porta Nuova  con  striscione, megafono grosso, urne, fac-simile  scheda elettorale. Il ritrovo è nell'atrio davanti ai binari tutti con qualche indumento/oggetto da mare (salvagente, boccaglio, paletta e secchiello, pareo, ecc…) si distribuiscono le schede fac-simile e si invita la gente a votare mettendoli nelle urne, alcuni banchieri cercheranno di impedire il voto...

-      h) dalle 21 alle 22 -  Il comico ZELIG sarà  nel   cortile museo sc naturali - studentesse e studenti della Facoltà di Medicina si occuperanno dello spettacolo acqua nell'ambito di PARTYCILLINA

-      dalle 22 alle 24 -  nei locali arci, locali torino sistema solare, SERATA AL BATTIQUORUM

-      g) dalle 24 alle ore 6 - studentesse e studenti si riuniranno davanti alle statue  celebri di Torino con cartelli IO VOTO SI'

Maggior indicazioni su FACEBOOK e per chiarimenti, delucidazioni scrivete a   mariacristina.larini@fastwebnet.it -  Per informazioni, Stefano: 3663727964 e Mauro: 3289712905 -  le altre città si aggiornino su http://webinformazione.it/www.referendumacqua.it 

-------------------------------------------------------------------------

3) Ecco poi un’iniziativa delle “idivine” e cioè le donne dell’I.D.V. che hanno promosso una stimolante e curiosa staffetta a livello nazionale. http://www.italiadeivalori.it/territorio/piemonte/4925-referendum-non-ce-piu-tempo-ora-e-ora  Dice Vittoria Albertini, responsabile del GIP (Gruppo idivine piemontesi): “la staffetta del nostro striscione si snoda attraverso le regioni italiane da nord a sud ed in ogni singola regione ci sarà un evento pubblico NON C'È PIÙ TEMPO DA PERDERE! ORA È ORA - http://lemanineicapelli.ilcannocchiale.it/post/2648494.html 

percorso: 21 maggio Liguria (Lerici (Sp) h 10 in piazza Garibaldi); 23 maggio Piemonte (Novara h 18:30, centro storico) ; 24 maggio Valle d’Aosta : 27 maggio Lombardia (piazza Cordusio dalle h 17:30), 28 maggio Emilia Romagna e Toscana; 29 maggio Abruzzo,  01 giugno Friuli Venezia Giulia, 04 giugno Veneto, 05 giugno Umbria e Lazio, 09 giugno Trentino, 10 giugno Alto Adige... date delle altre Regioni …. in divenire

------------------------------------------------------------

 4) -  si può anche partecipare alla diffusione stampando  (qualche volantino che riceverete al mercato vicino a voi, o scaricato da internet ) e poi inserendolo  nelle cassette della posta due volte: la prima intorno alla fine di Maggio 2011 e una seconda volta tre o quattro giorni prima del 12 Giugno 2011.

---------------------------------------------------------------------------------------

5) -   Per chi vuole votare al Referendum del 12 / 13 giugno ed è fuori sede, qui sotto trova come fare.

http://www.italiadeivalori.it/   oppure

http://iovotofuorisede.altervista.org/blog/?p=601

-------------------------------------------------------------------------------

6) -   Abbiamo notato che c’è una diffusa consapevolezza di quanto sia importante l’appuntamento referendario del 12-13 giugno; L’impegno è ora di far montare il tam-tam ..... invitiamo a visitare l’area dedicata ai referendum dove si può trovare il materiale informativo utile alla causa:
http://www.sireferendum2011.it/

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
7 ) -   Mancano pochi giorni al voto: giorni fondamentali per difendere il nostro futuro e tutelare i diritti di ogni cittadino a prescindere dal loro partito di appartenenza.    In ogni caso puoi trovare i riferimenti della nostra organizzazione territoriale collegandoti a
http://organizzazione.italiadeivalori.it/organizzazione.htm

----------------------------------------------------------------------------------------------------

8 )  -   VIDEO SPORT IDV SUL REFERENDUM. CLICCA SUL LINK PER VEDERLO -  http://www.idvtorino.it/2011/05/25/referendum-vota-si-per-dire-no-video-spot/     "VOTA SI PER DIRE NO"
-------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Torino, 28 maggio 2011                 Jolanda Bonino

 

27 maggio 2011

REFERENDUM E FLASH MOB - di Jolanda Bonino


E’ allucinante che il Governo continui a provarci e riprovarci sulla questione del boicottaggio referendario del 12-13 giugno 2011.

Non ci riuscirà mai e non solo perchè il provvedimento OMNIBUS, votato ieri alla Camera sarà oggetto di esame da parte della Corte Costituzionale che dissiperà ogni dubbio. Noi stiamo organizzandoci alla grande perché l’evento referendario diventi un successo.

Come dei granellini in una catena di montaggio che giorno dopo giorno costruiscono il prodotto finale, così noi, stiamo riuscendo a portare le informazioni ovunque , utilizzando tutti i mezzi possibili, dal volantinaggio ai mercati e fuori le fabbriche, gli ospedali, al web, sms, fotocopie inserite nelle buche delle lettere dei nostri condomini, ecc. ecc.

La gente deve sapere che il provvedimento , varato dal Governo, oltre all'aumento delle accise sui carburanti, alla possibilità per la Cassa depositi e prestiti di assumere partecipazioni in società considerate di rilevante interesse nazionale, contiene anche la moratoria sulla costruzione delle centrali nucleari che, nelle intensioni del governo dovrebbe portare alla sospensione del referendum anti-atomo.

Che B. abbia una paura folle dell’esito dei referendum è cosa nota!

Meno nota è invece la reazione della gente che individualmente o a piccoli gruppi sta rispondendo.

Al lungo elenco di piccoli grandi gruppi di internauti che stanno movimentando il web perché stanchi di subire situazioni ed una classe politica sempre più indecente e impresentabile, ne segnalo uno, particolarmente significativo che è partito da tre ragazze.

Tutto è cominciato dal pensiero del SILENZIO in risposta al bordello e al tanto chiasso mediatico.

Un giorno nel leggere la pagina di un gruppo, Simona Algisi, di Buttigliera d’Asti, ha trovato il post di una ragazza, Catia Fioriti di Roma. che aveva avuto il suo stesso pensiero. Le ha scritto ed è cominciato il percorso del FLASH MOB italiano con Vera Dalla Costa, che si è aggiunta quasi subito.

Ma chissà mai e perché, finora, si è stati sempre convinti che per essere efficaci occorre che una manifestazione, una presa di posizione avvengano in modo chiassoso e rissoso. E se provassimo col “FLASH MOB SILENCE?” si dissero su Facebook le tre ragazze?

All’inizio, l’idea piacque a poche persone, anzi la proposta venne addirittura snobbata. Ma poi inaspettatamente prese ad avere forma e originalità di conduzione.

Forse il bisogno di recuperare una dimensione pulita e dignitosa attraverso una reazione collettiva composta ma decisa ebbe il sopravvento.

Da qui il sogno di veder confluire, in un punto simbolico di ogni città di questo martoriato Paese, una folla di persone silenti, indignate e addolorate che con la loro presenza ordinata sottolineino il pieno rigetto dei modi e dei contenuti di chi fin'ora ci ha governati.

Intorno a loro s'è costituito un piccolo gruppo che ha subito cominciato a lavorare su come è meglio esprimersi , sul nome del nascente gruppo, sul Logo e sul manifesto che rappresenta l’originale protesta. Al continuo fermento di idee e proposte, entusiasmi e paure non si è mai (finora) verificato uno screzio perché hanno saputo confrontarsi in modo costruttivo.

Bruna Marzullo e Ciro Musco si sono occupati della parte grafica e dopo l'arrivo della tumultuosa Daniela Bessone di Cuneo, i lavori hanno acquisito velocità supersonica. Al gruppo si sono aggiunti in diversi, tra cui Stefania Pezzopane e Domenico Marconi. Quest’ultimo sta ora contattando il popolo dell’Aquila

Organizzare una manifestazione non è cosa semplice e fra le tante questioni, quella dei permessi è una delle più complicate e burocratiche. Dopo informative e chiarimenti continui, si è però capito che non sono necessari “permessi speciali”per il Flash Mob. Sebbene alcuni possano nutrire perplessità , si sappia che è così!!

Inizialmente l'evento venne fissato per il 12 giugno 2011 ma la stretta concomitanza coi referendum ha convinto che il momento migliore può essere solo il prossimo 5 giugno 2011.

E così il nostro Freeze Flash Mob – La democrazia è morta: siamo in lutto - si terrà domenica 5 giugno alle ore 11.00 in tutte le città possibili.

Per aderire all’iniziativa, occorre raggruppare un numero sufficiente di persone e uno o due volontari che si rendano disponibili a dare i fischi d'inizio e di fermo.

Ecco il modo in cui si svolgerà il tutto:

  • Le ed i partecipanti si troveranno il 5 giugno 2011 ale ore 11 nel luogo convenuto vestiti di nero, con un nastro tricolore al braccio sinistro e il manifestino dell'evento precedentemente scaricato dal pc.

  • a segnale convenuto, un fischio, ognuno si fermera' nella posizione in cui si trova portando le braccia in alto a mostrare il manifestino, in assoluto silenzio e immobilita', per non piu' di cinque minuti.

  • un altro fischio segnera' la fine dell'immobilita' e i partecipanti si muoveranno passeggiando nei dintorni.

  • trascorsi alcuni minuti, un altro fischio segnera' l'inizio di un nuovo spazio di immobilita' e si ripetera' la scena precedente: tutti immobili nella posizione in cui si trovano con le braccia in alto in silenzio completo.

  • cosi' via fino a mezz'ora completata.

    Ecco le città e le piazze finora coinvolte:

  • TORINO -PIAZZA CASTELLO

  • MILANO - DUOMO

  • FIRENZE - PIAZZA S. MARCO

  • BOLOGNA - PIAZZA MAGGIORE

  • ROMA - PIAZZA DEL POPOLO

  • NAPOLI - PIAZZA MUNICIPIO

  • PALERMO - PIAZZA POLITEAMA

  • SASSARI - PIAZZA D'ITALIA

  • SALERNO - PIAZZA DELLA CONCORDIA

  • CUNEO - VIALE DEGLI ANGELI

  • CAGLIARI- PIAZZA GIOVANNI XXIII



http://www.facebook.com/permalink.php?id=1123827346&story_fbid=186801928038597#!/home.php?sk=group_205086359512600&ap=1


sfoglia
aprile        giugno