Liquida
lemanineicapelli | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

 
lemanineicapelli 
QUANDO LO SCETTICISMO SI TRADUCE IN UN SEMPLICE GESTO.
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Voglio Scendere
Studi e Proiezioni
Palestina Libera!
Orizzonti Nuovi
Cinema
Cinema
I Governi Italiani
Massimo Donadi
Blog di Beppe Grillo
L'Espresso
La Repubblica
Paul Ginsborg
2più2uguale5
Libero Fischio
Dagospia
Disinformazione
Informazio Corretta
Bluewitch
  cerca


 

diario | La Panchina Della Domenica | Domandare è Lecito | Cultura e dintorni | Pensieri Disagiati | Società in versi | Il Grande Cinema | Foreign Affairs | La Voce del Popolo | L'Angolo degli Esclusi | Dove osano le Mafie | Lettere dall'Italia | Scrittori senza gloria |
 
Diario
1visite.

13 marzo 2016

TRUFFICIO : ora si inventano la "Lotteria di Facebook"

ATTENZIONE: Faccia tosta e strategie di raggiro grossolane continuano ad arrivare su diversi profili Facebook, usando addirittura il logo ufficiale del social. Cercano di raggirare le già note vittime, come se queste fossero state immesse in una lista a cui attingere, sicuri che la credulità non abbia fine; evidenziano invece la propria stupidità alimentata dalla sensazione d'essere invincibili e al riparo da sanzioni.
Che la faccia tosta sia una caratteristica dei cybertruffatori è cosa nota ma che lo siano tanto da presentarsi alle papabili vittime con stratagemmi tanto grossolani, lo stiamo verificando in questi giorni. Sappia chi legge che su Fb in questi giorni girano insistentemente personaggi che dietro una immagine "perbenino" e assai "regular", annunciano al prescelto/a una stratosferica vincita alla Lotteria Facebook. Quale Lotteria? Ovviamente nessuna, non c'è alcuna lotteria organizzata dal social (scommetto che già lo immaginavate), c'è solo la fantasia grossolana di chi le tenta tutte per spennare qualche malcapitato. Infatti se vi viene in mente di fingere di credere alla vincita, vi sentirete chiedere una certa cifra in euro per ricevere, nella forma che riterrete più opportuna, il cospicuo gruzzolo che la dea bendata vi avrebbe riservato. Occhio quindi, se venite contattati in forma privata da qualcuno che vi annuncia una vincita col botto alla Lotteria Fb, avete a che fare col settore sfigati del "Trufficio" operante in rete, siete avvisati. 
 Simona Manis Algisi  e Jolanda Bonino  (Movimento Italia Lotta al cybercrime e Truffe affettive)
 Torino, 11 marzo 2016  

sfoglia
febbraio        luglio